canzoni-napoletana-per-chitarra-classica

Preparazione ammissione conservatorio chitarra
provincia salerno

CHITARRA Classica


Programma per candidati non in possesso del compimento inferiore di chitarra

Esecuzione di: Una scala monodica maggiore e una minore nella massima estensione, a scelta della commissione;
Una scala doppia maggiore e una minore per terze, seste, ottave e decime, a scelta della commissione, fra almeno quattro tonalità presentate dal candidato;

Uno studio specifico, a scelta del candidato, su legature e/o abbellimenti;
Uno studio di F. Sor estratto a sorte, al momento dell’esame, fra i seguenti: op. 6 nn. 1, 2, 8; op. 31 nn. 16, 19, 20, 21; op. 35 nn. 13, 17, 22
(corrispondenti ai primi dieci studi dell’antologia di Segovia).

Uno studio estratto a sorte, fra tre presentati dal candidato, tratti dalle seguenti opere: D. Aguado – Metodo, III parte, esclusi i primi dieci
M. Giuliani – op. 48, esclusi i primi cinque M. Giuliani– op. 83 oppure op. 111 M. Carcassi – op. 60, esclusi i primi dieci.


Un programma libero di durata compresa tra i 15 e i 20 minuti, comprendente almeno un brano tratto dal repertorio rinascimentale o barocco e una opera di Heitor Villa-Lobos.

 

Lezione chitarra classica arpeggi mano destra Villa Lobos no 1

 

Op. 60, No. 19 Matteo Carcassi

Brano del XIX secolo (Firenze, 1792 – Parigi, 16 gennaio 1853)

 

Snowflight Aandrew york play Gianpiero Bruno

Brano del XX secolo 

Lettura musicale - ear training

Integrazioni con Studi ritmici e melodici tratti dai migliori testi internazionali

oppure esercizi personalizzati scritti per l'allievo!

Corsi su Pozzoli e Poltronieri

NERINA POLTRONIERI ESERCIZI PROGRESSIVI DI SOLFEGGI PARLATI E CANTATI SECONDO CORSOPOZZOLI SOLFEGGI PARLATI E CANTATI I CORSO

 

CHITARRA JAZZ
Il candidato potrà: a ) presentarsi con una formazione ridotta (massimo un quartetto); c) suonare con l'accompagnatore previsto dalla commissione; Il candidato si presenterà con le partiture dei brani.

Il programma di ammissione è articolato nelle seguenti prove:

1.Esecuzione e/o improvvisazione di: uno o più brani scelti dal candidato tratti dal repertorio jazz classico e/o contemporaneo eseguito/i da solo o con accompagnamento strumentale a cura del candidato;
2.una scala su due ottave in tonalità scelta dalla commissione, sia in modo maggiore,minore che armonico.
3.lettura di una facile partitura a prima vista assegnata dalla commissione
4.colloquio motivazionale.

   

 

 

 

Guitar school Gianpiero Bruno >>

CONTATTI

Contatore utenti connessi
 

Dicono di me...

mail G. Bruno    Chi sono | Curriculum - About me