<< Home Gianpiero Bruno:musicista, chitarrista, didatta

VISITA-LA-FAN-PAGE!   Iscriviti al mio canale 

I tempi dispari

Analisi ritmiche di brani famosi quali Follow your heart e Vital Transformation
di John McLaughlin,Blue Rondo A' la Turk e Libertango di Astor Piazzola

Nella musica occidentale colta non abbiamo molti esempi di tempi dispari fino alla fine dell'ottocento.

In musica classica cito compositori quali Bartòk e Stravinsky, mentre nella musica moderna dobbiamo aspettare la fine degli anni 50 ma in special modo negli anni 70 alla fine del jazz tradizionale con l'avvento del jazz-rock, e sia (ECM e simili)troviamo utilizzo dei tempi dispari!
Frank Zappa, il già citato John McLaughlin ed altri ancora hanno utilizzato i tempi irregolari come l'11/8 , il 13/4..eccc..

Come esempio vorrei portare alla tua attenzione Follow your heart di John McLaughlin

SPARTITO

 

Questo brano è in 11/8! abbiamo

11/8= 2+3+3+3

mentre la melodia si muove in maniera diversa, sembra un 4/4 + 3/8..lo so sembra un po complicato.. : - )) ma ad un ascolto attento si può comprendere.

Un'altro brano molto noto è Blue Rondo A' la Turk

SPARTITO

 

Ascolta attentamente appoggio ritmico! è un 9/8 che non è un 3/4 terzinato bensi un 4+2+3 oppure un 2+2+2+3.

Quindi abbiamo un 2+2+2+3 che nella quarta misura diventa 3+3+3

Dopo il tema nel primo solo il giro diventa quello del blues maggiore: le 12 misure però vengono alternate per 3 volte due misure in 4/4 swing e due misure in 9/8 del tipo 2+2+2+3/8

L'idea ritmica di questo brano è stata senza dubbio ispirata dal 5° quartetto d'archi di Bèla Bartòk

Due colleghi chitarristi che la eseguono!

 

Un altro esempio di 9/8 che non va interpretato come un 3/4 ternzinato è Vital Transformation di John McLaughlin

bensi come un 2+2+2+3 oppure 2+2+2+1+2

SPARTITO

 

molto stimolante ritmicamente eh?

infine il famosissimo Libertango di Astor Piazzola

scritto nel tempo di 8/8 o semplificato come un 4/4 ma vediamo i dettagli dell'analisi ritmica

inciso nel 1974: la parte di basso si basa su un 3+2+2  mentre il piano esegue una ritmica in 4/4 ma con accenti particolari; la melodia si basa si basa su note lunghe.

 
 

 Un mia idea in 7/4

 

 

<<torna all'indice degli articoli

Vuoi essere aggiornato quando inserisco un nuovo brano o video? 

Condividi con i tuoi amici !

 


 


 

© 1999-2016- Gianpiero Bruno   - Chi sono | Curriculum